Featured

First blog post

This is the post excerpt.

Annunci

This is your very first post. Click the Edit link to modify or delete it, or start a new post. If you like, use this post to tell readers why you started this blog and what you plan to do with it.

post

Make-up: le sue origine ??

#makeUp #trucco #origini #trucatrice

La storia del make up ha origini antichissime, tutto ciò che oggi abbiamo a disposizione è frutto di secoli di storia, di scoperte e tradizioni che si sono evolute nel tempo.

Oggi parleremo degli antichi egizi,coloro che per primi hanno usato i colori che la natura offre,per pitturarsi il viso; dando il via così al make-up di oggi.

Ma prima di tutto chiediamoci:

Perché le donne di oggi hanno l’abitudine di “colorarsi” il viso? Da dove nasce questa pratica? Ma sopratutto è sempre stato un’abitudine solo unicamente delle donne,o anche degli uomini?

Nella società egizia era molto importante,e di primaria importanza mantenere uno standard ottimale di salute e bellezza. Il trucco del volto era molto diffuso tra le donne, ma anche dagli uomini egizi . I cosmetici erano a base di ocra rossa, olii e resine gommose per facilitarne l’applicazione.

Per il trucco si usava soprattutto la malachite, ovvero un carbonato di rame dal colore verde intenso, e la galena, cioè un solfuro di piombo che produceva un colore scuro e intenso; questi venivano mescolati con acqua, resine e grassi e poi applicati sugli occhi con l’aiuto di bastoncini solitamente fatti di legno. Il trucco finale consisteva nel tratteggiare in modo piuttosto marcato il contorno della palpebra, prolungandola agli angoli esterni.

Mentre con L’ocra rossa,che completava il raffinato make-up: veniva spalmato in polvere, sulle guance in modo da conferire loro una bella e salutare coloritura rossastra, aveva anche un altra funzione,infatti se mescolata anche a oli, grassi e resine, diveniva un rossetto per le labbra.